Il 23 maggio le Acli in udienza da Papa Francesco

image_print

c1545f6f2e8d50536ee9724ae5ac19e7_SIl prossimo 23 maggio alle ore 12,00 le Acli saranno in udienza privata con il Santo Padre, sarà l’occasione per stringersi attorno a Papa Francesco e testimoniargli la propria vicinanza e il proprio affetto con una rappresentanza di 7.000 persone.

Proprio in occasione dell’udienza privata con il Santo Padre anche la sede provinciale delle Acli di Alessandria organizza la visita a Roma nei giorni 22-23-24 maggio, qui di seguito è possibile leggere il Programma Udienza Acli Santo Padre. Il viaggio è aperto a tutti coloro che desiderassero partecipare (fino a esaurimento posti), per maggiori informazioni e per le prenotazioni ci si potrà rivolgere alla Segreteria Acli di Alessandria – Via Faà di Bruno, 79 Telefono 0131251091 e-mail alessandria@acli.it -, la conferma dovrà essere data entro e non oltre il 15 aprile 2015.

Per annunciare l’udienza le parole del presidente delle Acli – Gianni Bottalico – sono state: “Ci apprestiamo dunque a un nuovo incontro con il Santo Padre a distanza di nove anni dall’incontro con Benedetto XVI, riservato al solo gruppo dirigente dell’Associazione, e a ben tredici di distanza da quando invece andammo davanti al Pontefice con un’ampia rappresentanza della nostra presenza territoriale italiana e internazionale, L’udienza del 23 maggio ci fa pensare all’emozione del nuovo pellegrinaggio alla Cattedra di Pietro in occasione della ricorrenza dei 70 anni dalla nostra fondazione. Da mesi arrivano richieste da province e circoli per partecipare alle udienze pubbliche del Santo Padre, tanto è il desiderio delle Acli di manifestare la propria vicinanza a Papa Francesco: abbiamo ora l’occasione di un incontro espressamente a noi riservato”.

Condividi
  •  
  •  
  •  

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *