Cosa è il Bonus disagio fisico?

image_print

Bonus disagio fisico ovvero il bonus elettrico per tutte le persone che utilizzano apparecchiature, ausili elettrici forniti dalle ASL

Il Bonus disagio fisico è una riduzione della bolletta elettrica che viene calcolata in base ai consumi medi e al numero delle apparecchiature elettromedicali utilizzate.

Possono richiederlo le persone intestatarie di fornitura elettriche nel cui nucleo familiare siano presenti persone costrette a utilizzare apparecchiature elettromedicali e ausili elettrici. Sono considerate tali le apparecchiature connesse alla funzione cardio-respiratoria (bronco aspiratori, CPap, Niv, pulsossimetri…), funzione renale (attrezzature per la dialisi a domicilio, infusioni) e funzione alimentare (Peg), ma anche gli ausili per il trasporto o il sollevamento delle persone disabili (carrozzelle elettriche, sollevatori mobili, materassi antidecubito…).

Per richiedere il Bonus serve:

  • la certificazione rilasciata dall’Ufficio Ausili della propria ASL che attesta l’uso di apparecchiature elettromedicali e il tempo di uso quotidiano,
  • fotocopia dell’ultima bolletta elettrica,
  • fotocopia della Carta di Identità e Codice Fiscale dell’intestatario del contratto elettrico,
  • fotocopia della Carta di Identità e Codice Fiscale  della persona disabile,
  • il “Modulo B – Disagio fisico” compilato in tutte le sue parti,

Tutti questi documenti dovranno essere consegnati al proprio Comune di residenza che farà solo da tramite per inviare la domanda all’ufficio “Autorità per l’Energia elettrica, il gas e il sistema idrico”. La pratica sarà conclusa quando l’intestatario del contratto elettrico riceverà per mezzo posta la lettera da SGATE (Sistema di Gestione delle Agevolazioni sulle Tariffe Energetiche) che confermerà l’attivazione del Bonus.

Per il Bonus Disagio fisico NON è necessario presentare l’ISEEe la domanda deve essere presentata solo una volta o ripresentata in caso di variazione delle apparecchiature medico terapeutiche utilizzate.

Vieni al Patronato ACLI Alessandria – Sportello dis-ABILITA’ per ritirare il “Modulo B – Disagio fisico”, i nostri operatori ti aiuteranno nella compilazione e risponderanno a tutte le tue domande.

Servizio Comunicazione Patronato ACLI Alessandria – Anna Serafini

Condividi
  • 11
  •  
  •  

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *