Giornata Mondiale dei Diritti Umani

image_print

Oggi 10 dicembre è la Giornata Mondiale dei Diritti Umani che viene celebrate ogni anno, sin dal 1950, quando l’Assemblea Generale ONU adottò la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani. La Dichiarazione, disponibile in oltre 500 lingue, è un documento epocale, che dichiara i diritti inalienabili che tutte le persone possiedono in quanto esseri umani, senza distinzioni di razza, colore, religione, sesso, lingua, origine, nascita o opinioni di alcun genere.

Come ACLI provincia Alessandria aps vorremmo sottoporvi l’articolo 1 della Dichiarazione che recita: “Tutti gli esseri umani sono nati liberi ed eguali per dignità e diritti” perché il tema dell’eguaglianza si lega a uno dei punti dell’Agenda ONU 2030 per la fine della discriminazione che affligge le persone più vulnerabili della società: donne e ragazze, popolazioni indigene o di discendenza africana, persone LGBTQI, migranti e persone con disabilità.

È una violazione dei diritti umani ogni persona povera, affamata o discriminata a causa della sua provenienza che esiste nel mondo. C’è bisogno di parlarne, di chiedere più partecipazione e impegno a livello politico e sociale, per riuscire a costruire una nuova realtà che permetta la distribuzione più equa di poteri, risorse e opportunità.

Grazie al finanziamento 5×1000 IRPEF 2021 – progetto “Family Care – Punto Famiglie” si può promuovere la divulgazione delle notizie e informazioni legate alle persone extracomunitarie e immigrate In questi anni il progetto “Family Care – Punto Famiglie” si è attivato in ogni sede ACLI della provincia di Alessandria

Servizio Comunicazione Patronato ACLI Alessandria – Anna Serafini

Condividi
  •  
  •  
  •  

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *