#iorestoacasa e cucino

image_print

Costretti in casa a causa del Coronavirus, abbiamo sempre più tempo da dedicare ai fornelli! Ecco i portali gratuiti da cui potete prendere spunto e imparare tantissime nuove ricette:

  • La Cucina Italiana – per gli amanti dei fornelli, ecco l’iniziativa proposta da “La Cucina Italiana”: la celebre rivista ha infatti messo a disposizione in forma del tutto gratuita un abbonamento di 3 mesi ai suoi corsi online. Accedervi è molto semplice: basta registrarsi e inserire il codice promozionale CORSILCI4YOU. Tenuti dagli Chef della scuola della Cucina Italiana di Milano, i corsi affronteranno i seguenti argomenti: pizza, sughi, pasta fresca, risotto, ovini, pesce, bovini e suini, pollame e ovini, dolci da forno, pasta frolla e le forme del cioccolato;
  • Cookpad Italia – ecco un corso di cucina pugliese (ma non solo) sul suo canale YouTube. Tre ricette per tre zone della Puglia: dal Salento c’è la ricetta per la pitta di patate e i panzerotti di Galatina; dalla Valle d’Itria le orecchiette con le cime di rapa e infine la focaccia barese;
  • Giallo Zafferano – è il portale di cucina numero uno in Italia. Basta entrare nel sito per godervi moltissime ricette spiegate passo a passo dai migliori chef!
  • Fatto in Casa da Benedetta – Benedetta Rossi è una delle webstar di cucina più amate in Italia. Oltre che su i suoi libri che hanno riscontrato un grande successo, potete seguire le ricette di Benedetta gratuitamente sul suo canale YouTube.
  • Donna Moderna – su questo sito sono disponibili tantissime ricette per tutti i gusti
  • La prova del cuoco – dal famoso programma della RAI “La prova del cuoco”, grazie all’archivio video su RaiPlay, tantissime ricette spiegate per voi dai migliori cuochi italiani. Potrete anche rivedere le puntate intere del programma.

Adesso non vi resta che mettervi ai fornelli e ricordatevi di inviarci le foto dei piatti che preparerete!

Servizio Comunicazione Patronato ACLI Alessandria – Anna Serafini

Condividi
  •  
  •  
  •  

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *