Quel che c’è da sapere sulla pensione di vecchiaia

image_print

Per la pensione di vecchiaia sono vigenti i requisiti fissati dalla riforma “Fornero” che per il 2023 sono:

  • Aver compiuto 67 anni di età, sia per gli uomini che per le donne (è opportuno presentare la domanda di pensione a partire dal terzo mese antecedente il compimento dell’età).
  • Almeno 20 anni di contributi(1.040 settimane).
  • Per quanto riguarda l’ultimo punto ovvero il requisito contributivo, è possibile chiedere la pensione di vecchiaia, sempre a 67 anni, con almeno 15 anni di contribuzione (780 settimane) se ci si trova in una delle seguenti condizioni:
  • Poter far valere 15 anni di contributi prima del 31 dicembre 1992;
  • Essere stati autorizzati ai versamenti volontari prima del 31 dicembre 1992.

Per la pensione di vecchiaia è valida qualsiasi tipologia di contribuzione:

  • obbligatoriain costanza del rapporto di lavoro o per l’esercizio di attività di lavoro autonomo;
  • figurativa(malattia, infortunio, maternità durante o fuori dal rapporto di lavoro, servizio di leva militare, servizio civile, disoccupazione);
  • da riscatto(laurea ed altre tipologie) o ricongiunzione;
  • periodi di lavoro all’esteronegli Stati convenzionati con l’Italia.

Le operatrici del Patronato ACLI provincia Alessandria sono a tua completa disposizione e della tua famiglia, chiama il numero unico 0131.25.10.91 per fissare un appuntamento.

Servizio Comunicazione Patronato ACLI Alessandria – Anna Serafini

Condividi
  •  
  •  
  •  

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *