Alessandria Bandi ASLO per affitti

image_print

Martedì 9 gennaio hanno preso il via due bandi del Comune di Alessandria per l’attribuzione di contributi e incentivi economici alla cittadinanza alessandrina. I bandi, previsti dall’istituzione dell’ASLo – Agenzia Sociale per la Locazione, sono destinati a sostenere nuclei familiari che, per mutate condizioni reddituali o eventi contingenti si trovano in difficoltà nel mantenimento dell’abitazione. L’Agenzia promuove la sottoscrizione di nuovi contratti di locazione a canone agevolato tramite la corresponsione di specifici contributi.

Il proprietario che si renderà disponibile ad affittare il proprio alloggio a canone ridotto riceverà un contributo a fondo perduto. Da un minimo di 1.500 euro ad un massimo di 3.000 euro, in relazione alla durata del contratto.

L’inquilino in situazione di difficoltà nel mantenimento dell’abitazione, in seguito alla sottoscrizione del contratto di affitto, riceverà un contributo a fondo perduto pari a:

  • 8 mensilitàdel canone per beneficiari con Isee inferiore a 6.400 euro.
  • 6 mensilitàdel canone per beneficiari con Isee inferiore a 10.600 euro.
  • 4 mensilitàdel canone per beneficiari con Isee fino a 26.000 euro.

Verranno anche concessi contributi finanziari a quei nuclei familiari che si trovano in una situazione di sopravvenuta impossibilità a provvedere al pagamento delle mensilità e/o delle spese condominiali.

Le risorse stanziate saranno destinate anche all’erogazione a fondo perduto di contributi a favore dei cittadini che hanno sottoscritto un mutuo e che si trovano in difficoltà economiche. In particolare per coloro:

  • la cui rataè stata interrotta per il limite massimo di mensilità consentito dai commi 475 e seguenti dell’articolo 2 della legge 24 dicembre 2007, n. 244. Che hanno istituito il Fondo di solidarietà per i mutui per l’acquisto della prima casa presso il Ministero dell’Economia e delle Finanze.
  • Che non sono più coperti da contratti assicurativi a copertura dei rischi di cui ai commi 479 e seguenti dell’articolo 2 della L. n. 244/2007.
  • Ai quali, al termine del limite massimo di interruzione del pagamentodelle rate del mutuo fondiario con agevolazioni per la “prima casa”, permangono le situazioni che incidono negativamente sulla situazione del nucleo anagrafico.

Le operatrici delle ACLI Alessandria aps sono a tua disposizione per compilare la domanda e verificare i documenti, chiama il numero unico 0131.25.10.91 per fissare un appuntamento.

Grazie al finanziamento 5×1000 IRPEF 2022 – progetto “Family Care – Punto Famiglie” si è deciso di attivare la divulgazione delle notizie e informazioni legate alle famiglie. In questi anni il progetto “Family Care – Punto Famiglie” si è attivato in ogni sede ACLI della provincia di Alessandria.

Servizio Comunicazione Patronato ACLI Alessandria

Condividi
  •  
  •  
  •  

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *